top of page

B i o g r a p h y

bandiera_italia.jpg

GIOVANNA BUCCARELLA ha conseguito il diploma di violoncello presso il Conservatorio "Niccolò Piccinni" di Bari ed in seguito si è perfezionata con Amedeo Baldovino ed il Trio di Trieste presso la Scuola di Musica di Fiesole, la Scuola Superiore Internazionale di Musica da Camera di Duino presso il Collegio del Mondo Unito e l'Accademia Chigiana di Siena, dove ha conseguito, per due volte consecutive, il Diploma di Merito.

Si dedica stabilmente al repertorio cameristico ottenendo sempre ampio consenso di pubblico e di critica. Sotto la guida del Trio di Trieste ha costituito il trio Clara Haskil. Ha collaborato con i pianisti Giulio de Iudicibus e Francesco Monopoli. Con il chitarrista Francesco Diodovich ha formato il Duo Mateaux, con il quale ha pubblicato tre CD: “ONDE” ed. DotGuitar, “VIAJES” ed. GuitArt, “DOUBLE CONCERTO” ed. Stradivarius Milano Dischi con l’Orchestra Filarmonica Pugliese.

È stata primo violoncello dell'orchestra da camera COLLEGIUM MUSICUM di Bari per 15 stagioni musicali, collaborando con artisti di indiscusso prestigio tra i quali Giuliano Carmignola, Claudia Antonelli, Sergio Fiorentino, Aldo Ciccolini, Angelo Persichilli, Gigi Proietti, Moni Ovadia, Leopoldo Mastelloni, Micaela Esdra, Maurizio Micheli, Emilia Fadini, Mauro Maur, Susanna Mildonian, Sonia Bergamasco, ed inoltre registrazioni per la RAI RADIOTRE ( tra le altre “I Concerti del Quirinale” nel 2007 in presenza del Presidente della Repubblica”) e pubblicazioni di CD.

Ha collaborato con numerose orchestre ed enti lirici: il Teatro dell'Opera di Roma, il Teatro Petruzzelli di Bari, Rossini Opera Festival di Pesaro, l’Orchestra Giovanile Italiana, l'Orchestra della Magna Grecia di Taranto, l'Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari, Orchestra Ensemble "I Solisti dell'Opera Italiana" (Emirati Arabi Uniti - "Madame Butterfly").

Per diverso tempo si è dedicata anche ad altri generi musicali spaziando dal jazz al tango alla musica etnica: con il VERTERE STRING QUARTET, formazione che annovera numerosi progetti e collaborazioni con jazzisti di chiara fama quali Javier Girotto, Marco Tamburini, Daniele Di Bonaventura, Paolo Fresu, Achille Succi, Robertinho De Paula, Michael Rosen, Stefano Onorati, Stefano Paolini. Con il Vertere String Quartet ha pubblicato i seguenti CD: “NAHUEL” (2007) ed. Il Manifesto al fianco del sassofonista Javier Girotto, “COLORIADE” (2007) ed. Dodicilune con il “Pasquale Mega Emsemble”, “SINE NOMINE” (2010) ed. Harmonia Mundi con il bandoneonista Daniele di Bonaventura, “VERA CRUZ” (2011) ed. Dodicilune con il chitarrista Robertinho De Paula e “CONTEMPORANO IMMAGINARIO” (2011) ed. Note Sonanti con Marco Tamburini e Three Lower Colours.

Ha fatto parte del MIRKO SIGNORILE QUINTET, con cui ha realizzato il CD “MAGNOLIA” e diversi concerti.

Ha collaborato dal 2000 al 2005 con il gruppo etno-pop RADIODERVISH, effettuando concerti e partecipazioni ad importanti festival in Italia e all'estero (Parigi-teatro Olympia, Beirut, Bruxelles, Atene, Roma Concerto del 1°Maggio, Auditorium Parco della Musica di Roma, Ravenna, Imola, Torino, Milano, Carrara, "Arezzo Wave festival","Friuli Folkest 2002", Sanremo "Premio Tenco", “Festival di Mantova”, Ancona, Catania, Palermo, Agrigento, Bari ecc.). Con i Radiodervish ha inoltre realizzato numerosi concerti con la partecipazione della cantante israeliana NOA ed ha pubblicato tre CD "IN ACUSTICO”, "CENTRO DEL MUNDO" e "IN SEARCH OF SIMURGH".

La prestigiosa rivista “CLASSIC VOICE” l’ha citata tra i cento artisti che maggiormente si sono distinti nelle stagioni concertistiche del 2009 e 2010.

È vincitrice del GLOBAL MUSIC AWARDS 2019 per l'esecuzione dei "Tres preludios tanguisticos" per violoncello solo (a lei dedicati) nel CD "CANTO POR EL AGUA" del compositore argentino Miguel Bareilles.

È docente di violoncello presso il Conservatorio di Musica " N. Piccinni" di Bari.

104662968_714070049358321_24159434708453

Per diverso tempo si è dedicata anche ad altri generi  musicali spaziando dal jazz al tango alla musica etnica: con il VERTERE STRING QUARTET, formazione che annovera numerosi progetti e collaborazioni con jazzisti di chiara fama quali Javier Girotto, Marco Tamburini, Daniele Di Bonaventura, Paolo Fresu, Achille Succi, Robertinho De Paula, Michael Rosen, Stefano Onorati, Stefano Paolini. Con il Vertere String Quartet ha pubblicato i seguenti CD: “NAHUEL” (2007) ed. Il Manifesto al fianco del sassofonista Javier Girotto, “COLORIADE” (2007) ed. Dodicilune con il “Pasquale Mega Emsemble”, “SINE NOMINE” (2010) ed. Harmonia Mundi con il bandoneonista Daniele di Bonaventura, “VERA CRUZ” (2011) ed. Dodicilune con il chitarrista Robertinho De Paula e “CONTEMPORANO IMMAGINARIO” (2011) ed. Note Sonanti con Marco Tamburini e Three Lower Colours.

Ha fatto parte del MIRKO SIGNORILE QUINTET, con cui ha realizzato il CD “MAGNOLIA” e diversi concerti.

Ha collaborato dal 2000 al 2005 con il gruppo etno-pop RADIODERVISH, effettuando concerti e partecipazioni ad importanti festivals in Italia e all'estero (Parigi-teatro Olympia, Beirut, Brusselles, Atene, Roma Concerto del 1°Maggio, Auditorium Parco della Musica di Roma, Ravenna, Imola, Torino, Milano, Carrara, "Arezzo Wave festival","Friuli Folkest 2002", Sanremo "Premio Tenco", “Festival di Mantova”, Ancona, Catania, Palermo, Agrigento, Bari ecc.). Con i Radiodervish ha inoltre realizzato numerosi concerti con la partecipazione della cantante israeliana NOA ed ha pubblicato tre CD "IN ACUSTICO”, "CENTRO DEL MUNDO" e "IN SEARCH OF SIMURGH".

 

La prestigiosa rivista “CLASSIC VOICE” l’ha citata tra i cento artisti che maggiormente si sono distinti nelle stagioni concertistiche del 2009 e 2010.

E' vincitrice del GLOBAL MUSIC AWARDS 2019 per l'esecuzione dei "Tres preludios tanguisticos" per violoncello solo (a lei dedicati) nel CD "CANTO POR EL AGUA" del compositore argentino Miguel Bareilles. 

 

E’ docente di violoncello presso il Conservatorio di Musica " N. Piccinni" di Bari.

GIOVANNA BUCCARELLA obtained a cello diploma at the "Niccolò Piccinni" Conservatory in Bari and later perfected her skills with Amedeo Baldovino and the Trieste Trio at the Fiesole School of Music, the Duino International Chamber Music School at the United World College and the Chigiana Academy of Siena, where she obtained, for two consecutive times, the Diploma of Merit.

She is steadily dedicated to the chamber repertoire, always obtaining broad public and critical acclaim. Under the guidance of the Trieste Trio she formed the Clara Haskil trio. She has collaborated with the pianists Giulio de Iudicibus and Francesco Monopoli. With the guitarist Francesco Diodovich she has formed the Duo Mateaux, with which she has released three CDs: “ONDE” ed. DotGuitar, “VIAJES” ed. GuitArt, “DOUBLE CONCERT” ed. Stradivarius Milano Records with the Apulian Philharmonic Orchestra.

She was principal cellist of the COLLEGIUM MUSICUM chamber orchestra of Bari for 15 musical seasons, collaborating with artists of undisputed prestige including Giuliano Carmignola, Claudia Antonelli, Sergio Fiorentino, Aldo Ciccolini, Angelo Persichilli, Gigi Proietti, Moni Ovadia, Leopoldo Mastelloni , Micaela Esdra, Maurizio Micheli, Emilia Fadini, Mauro Maur, Susanna Mildonian, Sonia Bergamasco, and also recordings for RAI RADIOTRE (among others "I Concerti del Quirinale" in 2007 in the presence of the President of the Republic") and CD publications .

She has collaborated with numerous orchestras and opera companies: the Rome Opera House, the Petruzzelli Theater in Bari, the Rossini Opera Festival in Pesaro, the Italian Youth Orchestra, the Magna Grecia Orchestra in Taranto, the Province Symphony Orchestra of Bari, Orchestra Ensemble "I Solisti dell'Opera Italiana" (United Arab Emirates - "Madame Butterfly").

For some time she has also dedicated herself to other musical genres ranging from jazz to tango to ethnic music: with the VERTERE STRING QUARTET, a formation that includes numerous projects and collaborations with well-known jazz musicians such as Javier Girotto, Marco Tamburini, Daniele Di Bonaventura, Paolo Fresu, Achille Succi, Robertinho De Paula, Michael Rosen, Stefano Onorati, Stefano Paolini. With the Vertere String Quartet she has released the following CDs: “NAHUEL” (2007) ed. Il Manifesto alongside saxophonist Javier Girotto, “COLORIADE” (2007) ed. Dodicilune with the “Pasquale Mega Ensemble”, “SINE NOMINE” (2010) ed. Harmonia Mundi with bandoneonist Daniele di Bonaventura, “VERA CRUZ” (2011) ed. Dodicilune with guitarist Robertinho De Paula and “IMMAGINARY CONTEMPORARY” (2011) ed. Note Sonanti with Marco Tamburini and Three Lower Colours.

She was part of the MIRKO SIGNORILE QUINTET, with which she made the CD "MAGNOLIA" and several concerts.

From 2000 to 2005 she collaborated with the ethno-pop group RADIODERVISH, performing concerts and participating in important festivals in Italy and abroad (Paris-Olympia theatre, Beirut, Brussels, Athens, Rome Concert of 1st May, Auditorium Parco della Musica of Rome, Ravenna, Imola, Turin, Milan, Carrara, "Arezzo Wave festival","Friuli Folkest 2002", Sanremo "Premio Tenco", “Festival di Mantova”, Ancona, Catania, Palermo, Agrigento, Bari etc.). With Radiodervish she has also performed numerous concerts with the participation of the Israeli singer NOA and has released three CDs "IN ACUSTICO", "CENTRO DEL MUNDO" and "IN SEARCH OF SIMURGH".

The prestigious magazine "CLASSIC VOICE" cited her among the hundred artists who most distinguished themselves in the concert seasons of 2009 and 2010.

She is the winner of the GLOBAL MUSIC AWARDS 2019 for the performance of the "Tres preludios tanguisticos" for solo cello (dedicated to her) in the CD "CANTO POR EL AGUA" by the Argentine composer Miguel Bareilles.

She is a cello teacher at the "N. Piccinni" Conservatory of Music in Bari.

BandieraInglese.jpg
bottom of page